Sorso

Alghero e Pesaro nel segno di Marras

Intesa nel nome del turismo e della creatività fra le città di Alghero e Pesaro con lo stilista Antonio Marras. Un accordo sancito a Milano nel giardino fiorito di "Nonostante Marras", con la firma di un protocollo sottoscritto dai sindaci Mario Bruno e Matteo Ricci, insieme proprio al creatore algherese, Antonio Marras. L'intesa servirà non solo a promuovere lo sviluppo culturale e turistico delle due città, ma anche a valorizzare le realtà migliori del territorio. L'idea di coinvolgere Marras nasce dal fatto che oltre a rappresentare un'eccellenza algherese, lo stilista è stato chiamato dalla città di Pesaro a collaborare per le celebrazioni del 150 anniversario della scomparsa del musicista e compositore Gioachino Rossini. "Questo protocollo è una bella opportunità di scambio", ha commentato il sindaco algherese Bruno. "Antonio Marras non è solo un testimonial, il suo impegno nei confronti della città di Alghero è concreto e adesso lo sarà anche per Pesaro, così come la Città di Pesaro coinvolgerà Alghero nelle celebrazioni dell'anno Rossiniano a cominciare da un primo evento previsto a settembre". "Le iniziative che volete portare avanti e l'idea alla base sono straordinarie, quindi ora mi metto subito a pensare a qualcosa", ha detto Marras. Il sindaco di Pesaro Ricci sarà ad Alghero in occasione dell'International Jazz Unesco a fine mese e in particolare domenica 29 aprile parteciperà alla conferenza sulle città creative Unesco, con i sindaci di Bologna, Virginio Merola, e di Alghero Mario Bruno, con Francesca Merloni, Ambasciatore Unesco per le città creative, e Carlo Pesaresi, direttore del meeting Mondiale Unesco 2019 che si terrà a Fabriano. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie